Prezzo su richiesta
Villa in vendita | Lombardia, Appiano Gentile
Caricamento...
Dettagli
Camere: 5
Bagni: >3
Numero Piani: 2
Superficie interna: 453 m²
Codice: 7238RV10788
Pubblicato il: 05 febbraio 2020
Descrizione
Villa singola di mq. 380 totali oltre a giardino di 750 mq. Recente costruzione ottimamente rifinita e impianti di qualità. Ampio soggiorno, cucina, quattro camere, due studio, cinque bagni, oltre a soggiorno con angolo cottura, taverna e bagno al piano seminterrato. Box triplo. Ampie vetrate e porticato. Riscaldamento a pavimento con caldaia a condensazione e pannelli solari e impianto di aspirazione centralizzato. TRATTATIVE RISERVATE Classe Energetica: C EPI: 76,14 kwh/m2 anno Appiano Gentile è un comune italiano di 7.748 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Fino al 1926 era conosciuto unicamente come Appiano. Negli anni trenta fu rinvenuta una prima necropoli con tomba dell'Età del Bronzo appartenenti alla Cultura di Canegrate in località Monte di Mezzo. Negli anni ottanta, in località La Mortizia fu rinvenuta una più vasta necropoli golasecchiana, che testimonia la fase di transizione tra la cultura celtica e quella romana. I reperti sono esposti nelle sale del Museo archeologico Paolo Giovio di Como. Il borgo fece parte del contado del Seprio, di cui rappresentò la pieve più orientale. La comunità di Appiano risulta già citata come entità amministrativa autonoma in documenti del XIII secolo. Alla fine dello stesso secolo fu sotto il controllo visconteo, come l'intero Seprio. Con la costituzione del Ducato di Milano nel 1395, ne entrò a far parte. Nel “Compartimento territoriale specificante le cassine” del 1751, Appiano era sempre inserito nel Ducato di Milano, nella pieve omonima. Con la successiva suddivisione della Lombardia austriaca in province, il comune di Appiano venne inserito nella provincia di Gallarate. Appiano fu annesso al Regno d'Italia e accorpato alla provincia di Como nel 1801, fondendo a sé Lurate con Abbate, Oltrona e San Bartolomeo, unioni poi annullate con l'istituzione del Regno Lombardo-Veneto. Nel 1867 al comune di Appiano Gentile venne aggregato il soppresso comune di San Bartolomeo al Bosco. Nel 1926 il comune assunse la denominazione di Appiano Gentile; l'appellativo si rifà alla presenza di testimonianze gentili, ossia pagane, e si rese necessario per la politica di disambiguazione di comuni omonimi promossa dal Regno. Nel 1927 vennero aggregati i soppressi comuni di Bulgarograsso e Veniano, poi ricostituiti nel 1950. Il 28 febbraio 2009 al comune di Appiano Gentile è stato concesso il titolo di città con decreto presidenziale. Appiano è un antico borgo che sorge ai margini del Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate, a cavallo tra la provincia di Como e quella di Varese. Appiano Gentile dista: - 15 km da Como - 35 km da Milano - 20 km da Chiasso (Svizzera) - 20 km da Varese. Architetture civili: - Piazza Libertà, con il monumento "La Quercia delle anime" di Adolfo Wildt - Villa Rosnati, che ospita la Biblioteca comunale e il Municipio. Aree naturali: - Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate
Contatta l’agenzia

GMG Real Estate di Greco G. M.

Via Monte Rosa , 2, Villa Guardia

Mostra telefono

Invia un messaggio all’agenzia

INVIA
Contatta l’agenzia

GMG Real Estate di Greco G. M.

Via Monte Rosa , 2, Villa Guardia

Mostra telefono
 

Invia un messaggio all’agenzia

INVIA
Pubblica annunci

House24 è la vetrina più prestigiosa in Italia, per l'immobiliare di lusso

E grazie ad accordi internazionali, possiamo offrire grande visibilità ai tuoi annunci.

pubblica su House24