€ 1.200.000
Dimora in vendita | Toscana, Pisa
Caricamento...
Dettagli
Camere: 8
Bagni: 5
Classe energetica:
Superficie interna: 1.638 m²
Superficie esterna: 2.500 m²
Codice: RV1003
Stile Esterno: Mattoni, Cemento
Tipo Copertura: Piastrelle
Tipo Pavimentazione: Altro
Tipo Giardino: Privato
Servizi Interni: Camino
Servizi Esterni: Area Barbeque, Cancello, Cortile, Dépendance, Giardino
Anno costruzione: 1500
Vista: Città, Zona Verde
Pubblicato il: 18 dicembre 2019
Descrizione
A pochi chilometri da Pisa e Lucca in provincia di Pisa Vendesi villa Medicea ubicata nel nucleo più antico del paese in posizione dominante edificata intorno al XVI secolo sulle rovine di un'antica fortezza del IX secolo. Dopo essere passata da vari proprietari la villa nel 1767 fu venduta ad un signore lungimirante, a lui infatti va il merito di aver fatto affrescare l'intero palazzo al pittore fiorentino Pietro Giarrè. In quel momento alla villa venne affidato il compito di rappresentare il prestigio economico e sociale del nuovo proprietario, divenendo così “Villa Delizia”. Oggi la villa viene affittata per cerimonie, convegni ed eventi vari. È tutelata dalle "Belle Arti", La villa è articolata su quattro: cantine, piano terra, primo piano, soffitte. Il disegno degli interni è ancora legato a un disegno unitario, cinque-seicentesco, caratterizzato dalla semplicità della struttura e dalla assenza di connotazioni sofisticate. Nel piano terra e nel piano nobile si trova un ciclo di raffinati affreschi settecenteschi di Pietro Giarrè, artista fiorentino attivo anche alla Certosa di Calci, Il pittore creò una decorazione che si integrava con gli arredi e l'architettura, secondo i canoni stilistici della moda in voga all'epoca. Tutto viene svolto al fine di un gioco di rimandi basato sul tema dell'illusione, con sottili effetti scenografici, come l'uso della prospettiva ad angolo oppure i trompe l'œil. Le cantine si sviluppano in tre ambienti: uno trapezoidale a volta a crociera, due rettangolari con volta a botte. Sono dislocate su più livelli e con pareti in pietre e mattoni a vista. Nella prima cantina con volta a botte esiste una grotta naturale (oggi non più accessibile), ma documentata già nel 1619. Essa costituiva un passaggio segreto legato alla scomparsa di importanti cittadini verso la città di Pisa. Qui è tuttora visibile la preesistente armatura fortificata medioevale sulla quale poggia la struttura muraria cinquecentesca. Su una delle pareti dell'ultima cantina si vede un affresco di una Madonna con Bambino. Alle cantine si accede da tre entrate: una interna che si collega tramite delle scale al prima primo e due che danno direttamente sul giardino. Al piano terra si accede attraverso il grande portone della facciata principale. È formato da un salone centrale dal quale si diramano altre stanze. In questo piano Giarrè incorniciò porte e finestre dei vari ambienti con putti e fiori (elementi arcadici, simboli dell'infanzia). Questi soggetti si incontrano subito nel grande salone centrale che funge da ingresso principale per la villa. Osservando questi dipinti si capisce il forte riferimento ai modi di pittura di Vincenzo Meucci (celebre pittore fiorentino di affreschi), che fu molto probabilmente suo maestro. Punti di contatto tra i due si leggono nelle figure riccamente panneggiate, nella tipologia dei volti e nel colore denso e brillante, ma si riscontrano anche differenze relative alle concezioni spaziali: per Giarrè le composizioni sono a spirali vaste e complesse, tipiche del tardo barocco. Salendo da una imponente scalinata in pietra serena si arriva al primo piano, il piano nobile che mantiene lo stesso schema del piano terra, con salone centrale e ambienti correlati attorno. Qui era la residenza vera e propria della famiglia. Tra le stanze monumentali si contano due saloni, tre camere da letto e altri vani riservati al padrone: tutta la decorazione in questo spazio è più ricca ed articolata rispetto al piano sottostante. Questo piano gode inoltre di due piccoli balconi uno che sporge sulla facciata principale e l'altro che si trova in posizione opposta, sul retro della villa. Sempre tramite la grande scala in pietra serena si raggiunge la soffitta. Si tratta di un enorme complesso che comprende un grande spazio centrale con a lato tre piccole stanze. La grandissima stanza centrale è divisa da tre arcate e illuminata, ai lati nord e sud, da aperture con archi ribassati. Era usata per l'essiccazione di grani e frutta perché grazie ai numerosi spiragli di aria si prestava molto bene a questo tipo di funzione. Il giardino è situato nella parte posteriore rispetto alla facciata principale della villa ed è circondato da mura di recinzione medievali. È un giardino tipicamente toscano, disegnato da viali e vialetti che conducono a luoghi di sosta con statue, fontane e piante secolari. La sua forma è modellata dalla natura collinare del posto, e si sviluppa nella sequenza di tre superfici terrazzate, divise in otto aiuole rettangolari percorse nel loro perimetro da canali d'acqua a cielo aperto per l'irrigazione. Il sistema dei terrazzamenti divide e ordina lo spazio in una sequenza di piani sui quali si collocano il giardino e le diverse specie di coltivazioni: l'orto e il sodo con i frutti che, nella parte inferiore, costituisce l'ingresso posteriore della villa nell'attuale assetto. Nella parte verso la valle, il giardino si sviluppa in parti più libere come una sorta di boschetto. Le scuderie, unite alla vicina chiesa da una porta, sono costituite da un grande blocco a pianta quadrata con muri in pietra e una rampa che conduce al portone di ingresso che serviva a far entrare e uscire le carrozze. All'interno i grandi archi dividono più spazi. La villa di lusso è da subito disponibile, necessita di lavori di restauro ma nel suo complesso la struttura è in discrete condizioni. Richiesta di vendita € 1.200.000 trattabili occasione da non perdere
Mappa
Contatta l’agenzia

Di.Com immobiliare

Piazza San Paolo all'orto 21, Pisa

Mostra telefono

Invia un messaggio all’agenzia

INVIA
Contatta l’agenzia

Di.Com immobiliare

Piazza San Paolo all'orto 21, Pisa

Mostra telefono
 

Invia un messaggio all’agenzia

INVIA
Pubblica annunci

House24 è la vetrina più prestigiosa in Italia, per l'immobiliare di lusso

E grazie ad accordi internazionali, possiamo offrire grande visibilità ai tuoi annunci.

pubblica su House24